CONCORDIA:430 ADDETTI,24 ORE AL GIORNO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONCORDIA:430 ADDETTI,24 ORE AL GIORNO

Messaggio  ivanapi il Sab 27 Apr 2013, 13:59

(di Cristiano Pellegrini) (ANSA) - ISOLA DEL GIGLIO (GROSSETO), 26 APR - Una città ancorata all'isola. Davanti al Giglio, che 'di suo' conta 1.500 residenti, staziona un cantiere con 430 addetti al lavoro 24 ore su 24, sette giorni su sette, con l'obiettivo di rimuovere il relitto della Costa Concordia dalle acque di Giglio Porto. Proprietario di questo 'paese satellite' è il consorzio di imprese Titan Micoperi, incaricato di liberare l'isola dalla nave. Un'impresa che si può seguire anche in rete, grazie a un portale creato ad hoc: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Gli addetti al lavoro sulla Concordia formano una vera e propria comunità. Una parte di loro vive a terra e l'altra, circa 230 persone, in mare: negli alloggi della nave/albergo Pioneer ancorata davanti al relitto, sui vari rimorchiatori o sulle due piattaforme Micoperi, tirate su per permettere le operazioni propedeutiche alla rimozione, come le trivellazioni e le palificazioni. I sommozzatori sono 120 e sono di 12 nazionalità. Il sub trovato morto la notte scorsa faceva parte della squadra più importante, che è composta da 70 persone, alloggiata sulla nave/albergo Pioneer.

Compito di questo gruppo di specialisti è riempire di cemento i sacchi da posizionare sotto la pancia della nave. Ogni sommozzatore, professionista da almeno 10 anni, compie turni di 12 ore durante i quali alterna immersioni per mezz'ora, camera iperbarica per un'altra mezz'ora e 11 ore di attività di supporto al resto della squadra. Una squadra di 30 sommozzatori, invece, è composta da italiani che effettuano attività di diving sul lato terra e sostegno alle attività di perforazione e trivellazione sui fondali. Ma le figure professionali impegnate nel recupero del relitto sono numerose: d'altronde, si tratta di un progetto mai tentato al mondo. I lavoratori impegnati formano un team salvage composto da ingegneri, progettisti e tecnici specializzati.

L'albergo, l'acccomodation vessel Asv Pioneer, è di proprietà del gruppo scozzese Ferguson Zoom. Con le sue 60 cabine doppie, che possono diventare anche quadruple, la struttura supporta le operazioni di recupero del relitto. Il Pioneer, costruito nel 2007 dai cantieri Nantong Tongcheng Ship Manufacturing e acquistato da Ferguson nel 2009, è stato sottoposto dal nuovo armatore ad un intervento di trasformazione nel porto di Glasgow, ed è ora in grado di accogliere 220 persone. Il ponte di mille e 100 metri quadrati, ospita le attrezzature ed è capace di sostenere un peso di 15 tonnellate per metro quadrato. (ANSA).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
ivanapi
Press Reporter
Press Reporter

Messaggi : 8729
Data d'iscrizione : 30.10.08
Località : civitanova marche

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:430 ADDETTI,24 ORE AL GIORNO

Messaggio  masca1973 il Sab 27 Apr 2013, 16:55

Tanto di cappello a questa gente ...

_________________
La crociera è una cosa che ci rende felici ...
avatar
masca1973
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 5108
Data d'iscrizione : 14.08.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum