Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Andare in basso

Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Messaggio  Giovanni il Gio 27 Feb 2014, 20:44

Isola del Giglio, 27 febbraio 2014 - L'ex comandante della Costa Concordia Francesco Schettino è salito a bordo del relitto della nave per partecipare al sopralluogo nell'ambito del processo che lo vede come imputato per il naufragio nel quale morirono trentadue persone. E’ tornato a bordo della nave, per la prima volta, a distanza di due anni dal disastro, avvenuto il 13 gennaio del 2102, per un sopralluogo al generatore d'emergenza. Sulla nave, insieme a Schettino, il collegio peritale del Tribunale di Grosseto, magistrati, consulenti e legali. Giaccone di pelle scuro e occhiali da sole, l'ex comandante, secondo quanto trasmesso da Sky Tg24, è salito a bordo dal ponte undici. Secondo quanto si apprende, Schettino non ha potuto avere una partecipazione attiva, cioè interloquire con i periti del tribunale che visioneranno alcune parti della nave, oggi raddrizzata, all'Isola del Giglio.

Alcuni abitanti del Giglio hanno lasciato le proprie occupazioni per aspettare il comandante Francesco Schettino sulle stradine del porto mentre si accingeva a imbarcarsi per raggiungere la Costa Concordia e partecipare al sopralluogo del tribunale. "Lo vogliamo vedere, siamo qui apposta", hanno brevemente detto alcuni residenti impugnando anche telefonini per girare immagini e scattare foto.

"Fermateli, dovete fermarli, non riesco a passare", ha detto Schettino, uscendo dall'albergo del Giglio per recarsi all'imbarco diretto alla Costa Concordia. L'ex comandante ha chiesto aiuto a carabinieri e vigili urbani perché liberassero il passo dalla folla di decine e decine di giornalisti, fotografi e operatorie tv che l’hanno immediatamente attorniato mentre si accingeva a imboccare a piedi la stradina lungo il porto.

Schettino è stato il primo del suo gruppo a sbarcare da una pilotina e salire da una scala esterna appoggiata al relitto. Schettino si era imbarcato sulla seconda pilotina del porto del Giglio diretta alla Concordia. In precedenza il relitto era stato raggiunto dal gruppo con i giudici del tribunale di Grosseto.Schettino era accompagnato invece dal suo avvocato difensore Domenico Pepe e, come agli altri, gli è stata consegnata una mappa dettagliata dei ponti emersi della nave, su cui sono riportati i tragitti e gli itinerari per recarsi in sicurezza alla sala del generatore di emergenza, l'apparato obiettivo del sopralluogo odierno per la perizia aggiuntiva.

"Sulla nave ho dato il mio contributo tecnico di comandante ai miei consulenti tecnici che serviranno per l'esito finale delle perizie, sulla base delle quali, s’individueranno le responsabilità, io ci sto mettendo la faccia. Io non posso dare nessuna spiegazione tecnica, per questo esiste un collegio peritale". L’ha affermato l'ex comandante della Concordia a Sky Tg24, al termine, dopo quasi tre ore del sopralluogo sulla nave.

"Se continuate ancora a parlare di abbandono nave, lei non ha capito un c...o!" Così l'ex comandante della Concordia ai microfoni di Sky Tg24, al termine, dopo quasi tre ore del sopralluogo sulla nave ha risposto a chi, nel gruppo di giornalisti lo incalzava sui momenti successivi al disastro all'Isola del Giglio.

"Più che i due giorni di Schettino al Giglio, sono importanti i due anni dalla tragedia della Concordia. Questa giornata è importante non perché si accendono i riflettori sull'Isola ma perché si accende di nuovo il dolore per quanto accaduto. E' una giornata importante per fare chiarezza sulla vicenda, come auspicano i gigliesi e tutti quelli colpiti da questa vicenda". Lo ha detto il sindaco dell'Isola del Giglio, Sergio Ortelli, parlando con i giornalisti sul lungomare del porto a pochi momenti dal sopralluogo del tribunale sulla Costa Concordia. Sul ritorno di Schettino al Giglio, il sindaco ha sottolineato "l'indifferenza" dei gigliesi. "Semmai - ha aggiunto - gli atti più eclatanti li ha fatti Schettino sbarcando dal traghetto". Quanto al relitto della nave ''abbiamo imboccato il rettilineo finale perché sia rispettata la previsione di fine giugno per la rimozione della Concordia. Quando avverrà la rimozione - ha aggiunti Ortelli - l'isola potrà ritornare pienamente alla sua vocazione per il turismo''.

Free Press

Foto ANSA

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Giovanni
Galleria Fotografica
Galleria Fotografica

Messaggi : 725
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 34
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Messaggio  Giovanni il Gio 27 Feb 2014, 20:45

Schettino su Concordia litiga con i giornalisti
Sindaco del Giglio, faro su dolore, non su di lui. Verso traguardo rimozione a fine giugno

Isola del Giglio (Grosseto), 27 febbraio 2014 - Il comandante Francesco Schettino ha lasciato l'isola del Giglio con l'ultimo traghetto della giornata salpato diretto a Porto Santo Stefano. Schettino oggi è salito a bordo della Costa Concordia due anni dopo il naufragio della nave che costò la vita a 32 persone. Era accompagnato invece dal suo avvocato difensore Domenico Pepe e, come agli altri, gli è stata consegnata una mappa dettagliata dei ponti emersi della nave, su cui sono riportati i tragitti e gli itinerari per recarsi in sicurezza alla sala del generatore di emergenza, l'apparato obiettivo del sopralluogo odierno per la perizia aggiuntiva.

Al ritorno dal sopralluogo sulla Costa Concordia Schettino si è fermato rispondendo ad alcune domande dei moltissimi giornalisti presenti, anche con alcuni momenti di forte dialettica con chi gli chiedeva spiegazioni su quanto avvenne la notte del disastro. Dopo circa 20 minuti il comandante è rientrato nei box dell'imbarco e ha atteso che le forze dell'ordine allestissero un corridoio per farlo passare tra i moltissimi cronisti presenti.

'C'è chi ha patteggiato ammettendo colpe - ha detto il comandante ai cronisti - io invece ci ho messo la faccia e sto facendo un processo. Prima di dire Schettino è il colpevole o il responsabile - ha detto - aspettiamo. Gli altri hanno già ammesso le loro colpe. Sulla nave - ha spiegato - sono andato a dare il mio contributo tecnico ai miei consulenti. Ho dato precise indicazioni che serviranno per l'esito finale delle perizie, che determineranno le varie responsabilità''.

A chi gli chiedeva se, in circostanze analoghe, avrebbe rifatto le stesse cose della sera del 13 gennaio 2012, Schettino ha risposto polemicamente che ''O si sente, o si ascolta o si capisce. Se avete seguito il processo dovete avere chiara la differenza tra cosa è un inchino e un passaggio ravvicinato alla costa. Chi continua a parlare di ordine di abbandono nave - è poi sbottato - non ci capisce un c...Voi giornalisti dovete documentarvi meglio. In caso di un incidente navale bisogna mitigare - ha sostenuto Schettino - le conseguenze tra l'ordine di abbandono nave e il panico che si crea fra i passeggeri e le persone a bordo un ordine del genere''.

Il sindaco dell'Isola del Giglio, Sergio Ortelli, dice che 'più che i due giorni di Schettino al Giglio, sono importanti i due anni dalla tragedia della Concordia. Questa giornata è importante non perché si accendono i riflettori sull'Isola ma perché si accende di nuovo il dolore per quanto accaduto. E' una giornata importante per fare chiarezza sulla vicenda, come auspicano i gigliesi e tutti quelli colpiti da questa vicenda".

ANSA

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Giovanni
Galleria Fotografica
Galleria Fotografica

Messaggi : 725
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 34
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Messaggio  Sonia75 il Ven 28 Feb 2014, 13:48

La cosa mi lascia perplessa, considerando anche la manipolazione fatta dal custode.

Sonia75
Terzo Ufficiale
Terzo Ufficiale

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Messaggio  Alex83 il Ven 28 Feb 2014, 21:23

Sa molto di pubblicità.
avatar
Alex83
Terzo Ufficiale
Terzo Ufficiale

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 19.01.11
Età : 34
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schettino a bordo: "abbandono nave? Lei non ha capito un c...o!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum