COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  ivanapi il Lun 13 Gen 2014, 13:54

ANSA) - GROSSETO, 12 GEN - L'isola del Giglio renderà omaggio alla memoria delle 32 vittime del naufragio della Costa Concordia depositando una corona di fiori in mare. Domani, lunedì 13 gennaio, alle 11 nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, la stessa dove in quella tragica notte trovarono rifugio molti dei naufraghi, sarà celebrata una Santa Messa di suffragio officiata dal vescovo Guglielmo Borghetti con la partecipazione dei cori riuniti "Coro dell'Isola" e "Coro Ager Cosanus". A seguire la deposizione della corona in mare. Nel pomeriggio, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Giglio Castello, i solisti del MusicalGiglio eseguiranno, sotto la direzione artistica di Daniela Petracchi e con la partecipazione del soprano Elizabeth Norberg Schultz, un concerto per archi dedicato al gesto di solidarietà dei gigliesi. Violini primi Myriam Dal Don, Luca Celoni, Jozek Cardas, violini secondi Alexandra Stefanato, Alessandro Asciolla, Elena Centurione, Viole Demetrio Comuzzi, Paola Emanuele, violoncelli Daniela Petracchi, Paolo Ognissanti, Contrabbasso Franco Fraioli. Alle 21,30 infine, una processione con fiaccolata partirà dalla chiesa di Giglio Porto per arrivare al molo rosso dove alle 21.45.7'', l'ora dell'impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnerà una silenziosa preghiera per le vittime e la benedizione della lapide apposta lo scorso anno in loro memoria. (ANSA).Concordia: naufragio 2 anni dopo, fiori in mare e fiaccolata Domani all'isola del Giglio cerimonia in memoria 32 vittime GROSSETO (ANSA) - GROSSETO, 12 GEN - L'isola del Giglio renderà omaggio alla memoria delle 32 vittime del naufragio della Costa Concordia depositando una corona di fiori in mare. Domani, lunedì 13 gennaio, alle 11 nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, la stessa dove in quella tragica notte trovarono rifugio molti dei naufraghi, sarà celebrata una Santa Messa di suffragio officiata dal vescovo Guglielmo Borghetti con la partecipazione dei cori riuniti "Coro dell'Isola" e "Coro Ager Cosanus". A seguire la deposizione della corona in mare. Nel pomeriggio, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Giglio Castello, i solisti del MusicalGiglio eseguiranno, sotto la direzione artistica di Daniela Petracchi e con la partecipazione del soprano Elizabeth Norberg Schultz, un concerto per archi dedicato al gesto di solidarietà dei gigliesi. Violini primi Myriam Dal Don, Luca Celoni, Jozek Cardas, violini secondi Alexandra Stefanato, Alessandro Asciolla, Elena Centurione, Viole Demetrio Comuzzi, Paola Emanuele, violoncelli Daniela Petracchi, Paolo Ognissanti, Contrabbasso Franco Fraioli. Alle 21,30 infine, una processione con fiaccolata partirà dalla chiesa di Giglio Porto per arrivare al molo rosso dove alle 21.45.7'', l'ora dell'impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnerà una silenziosa preghiera per le vittime e la benedizione della lapide apposta lo scorso anno in loro memoria. (ANSA).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
ivanapi
Press Reporter
Press Reporter

Messaggi : 8729
Data d'iscrizione : 30.10.08
Località : civitanova marche

Tornare in alto Andare in basso

Re: COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  Giovanni il Lun 13 Gen 2014, 18:31

Costa Concordia: 2 anni dopo il naufragio
All'isola del Giglio cerimonia in memoria delle 32 vittime. Udienza salta per sciopero legali

Grosseto, 13 gennaio 2014 - "Profondo cordoglio" e "dolore indelebile per tutti noi" vengono espressi stamani dal comandante della Costa Concordia Francesco Schettino a due anni dal naufragio dell'isola del Giglio. Schettino non sarà presente all'udienza odierna del processo che lo vede imputato. "Esprimo il mio più profondo cordoglio e rinnovo la mia vicinanza ai famigliari delle vittime. Mi associo al silenzio commemorativo in aula che rinnova un dolore indelebile per tutto noi": così Francesco Schettino esprime il suo pensiero nel secondo anniversario del naufragio del Giglio che il 13 gennaio 2012 causò 32 vittime. Schettino ne parla anche rispetto all'iniziativa che alcuni naufraghi faranno con i loro legali stamani a Grosseto, una specie di sit-in per ricordare la tragedia. "Purtroppo - ha ancora affermato il comandante Schettino, imputato al processo sul naufragio della Costa Concordia - non sarò presente (in aula, ndr) a seguito dell'adesione dei miei legali allo sciopero degli avvocati penalisti italiani in programma da oggi al 15 gennaio".

Due anni dal disastro dell'Isola del Giglio del 13 gennaio 2012 e naufraghi della Costa Concordia saranno in aula, al Teatro Moderno di Grosseto, apposta per ricordare la tragedia e le sue 32 vittime con una sorta di 'sit in' promosso dagli avvocati di parte civile riuniti nel pool 'Giustizia per la Concordia'. Succederà durante la nuova udienza del processo fissata in concomitanza con l'anniversario del naufragio. Udienza, comunque, che si prevede breve e formale: infatti, da domani al 15 gennaio, c'è lo sciopero nazionale degli avvocati, protesta a cui aderiscono anche molti dei legali impegnati nel processo, compreso quelli del collegio difensivo di Francesco Schettino, unico imputato. Così, il collegio dei giudici, presieduto da Giovanni Puliatti, aprirà l'udienza ma in tempi brevi - appena ricevute le comunicazioni di adesione alla protesta dalle varie parti - rinvierà il processo alle date utili successive, il 27 e 28 gennaio.

E' anche il momento in cui gli avvocati di 'Giustizia per la Concordia' chiederanno l'autorizzazione ai giudici del collegio di svolgere la loro iniziativa. E secondo previsioni degli stessi legali, saranno alcune decine i naufraghi a Grosseto, molti di più di quanti mai visti finora alle udienze. Alcuni, si annuncia, perfino provenienti dall'estero. I naufraghi hanno risposto all'appello pubblicato su Internet da 'Giustizia per la Concordia' e migliaia sono stati i contatti, circa 6.000. Il senso dell'iniziativa di 'Giustizia per la Concordia', come fu già annunciato, è duplice: commemorare le 32 vittime ma anche evidenziare le presunte responsabilità di Costa Crociere nel naufragio, non solo quelle del comandante Francesco Schettino. ''Oltre che un anniversario e una doverosa forma di rispetto per le 32 vittime ed i loro familiari - scrive Giustizia per la Concordia -, è un invito ad una mobilitazione generale per quei passeggeri ancora indignati e decisi a non far passare sotto indifferenza tutte le vere responsabilità del naufragio''.

La commemorazione in aula di cinque minuti di raccoglimento. Poi i naufraghi si spostano sull'Isola del Giglio per seguire le altre celebrazioni programmate in serata. L'Isola del Giglio rende omaggio alla memoria delle 32 vittime depositando una corona di fiori in mare, mentre alle 11 nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, la stessa dove in quella tragica notte trovarono rifugio molti naufraghi, è stata celebrata una Santa Messa di suffragio dal vescovo Guglielmo Borghetti. A seguire la deposizione di una corona in mare. Nel pomeriggio, concerto nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Giglio Castello. Alle 21.30 infine, processione con fiaccolata partirà dalla chiesa di Giglio Porto per arrivare al 'molo rosso' dove alle ore 21,45'7'', orario dell'impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnerà una preghiera per le vittime e la benedizione di una lapide apposta in loro memoria. E alla vigilia del secondo anniversario non è mancato un gesto estemporaneo, a Livorno, con un cartello-burla. Un finto, e particolare, cartello di 'pericolo scogli' è stato piantato in acqua alla foce del rio Ardenza. Vi e' raffigurata una nave che si dirige verso degli scogli e nella parte inferiore si legge la scritta ''Sc(ogli)hettino''.

ANSA

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Giovanni
Galleria Fotografica
Galleria Fotografica

Messaggi : 725
Data d'iscrizione : 04.05.11
Età : 34
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  Alex83 il Lun 13 Gen 2014, 20:58

Una ferita ancora aperta ed un onta che non potrà mai essere cancellata.
avatar
Alex83
Terzo Ufficiale
Terzo Ufficiale

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 19.01.11
Età : 34
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  Sonia75 il Lun 13 Gen 2014, 22:05

Sad 

Sonia75
Terzo Ufficiale
Terzo Ufficiale

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  Spanu il Mar 14 Gen 2014, 13:10

(dell'inviato Michele Giuntini) (ANSA) - GROSSETO, 13 GEN - Lacrime nell'aula del processo. Lacrime anche nella chiesa del Giglio per la messa di suffragio. Due anni dopo, ritorna il disastro della Costa Concordia con le sue 32 vittime: come un incubo. Buio, panico, paura di morire non si cancellano più per chi rimase intrappolato nella nave inclinata. Oggi è il giorno di chi morì e dei naufraghi superstiti. Un drappello di una trentina di loro, anche dall'estero, era a Grosseto per l'udienza, poi in parte si è spostato al Giglio. Li avevano invitati i loro avvocati, quelli di Giustizia per la Concordia per una specie di sit-in.

Erano pochi, anche perché lo sciopero dei penalisti ha privato di contenuti l'udienza, che è stata breve. Sono arrivati al Teatro Moderno in processione dall'albergo, un corteo silenzioso. Per loro Schettino è colpevole, ma non il solo: infatti hanno chiesto di allargare le attenzioni anche a Costa Crociere spa, che peraltro nel processo ha un ruolo giuridicamente ibrido, essendo sia responsabile civile per l'accaduto, sia parte civile per chiedere i danni a Schettino.

''Costa Crociere ebbe colpe maggiori di Schettino, le cui colpe sono già appurate'', ha detto l'avvocato Massimiliano Gabrielli, tra i referenti del pool. Ad ogni modo i naufraghi, insieme a magistrati e avvocati, hanno osservato un minuto di silenzio per cordoglio alle vittime. Uscendo qualcuno ha pianto, molti portano ancora la tensione: c'è gente che da due anni rifiuta di salire su qualsiasi imbarcazione. E prima che entrassero in aula l'unico imputato del processo, il comandante della nave che li portava in crociera, Francesco Schettino, ha espresso un suo pensiero sulla giornata comunicandolo all'ANSA. Ha aderito anche lui, idealmente si vede, alla commemorazione, pur assente all'udienza sapendo dello sciopero degli avvocati: ''Esprimo il mio più profondo cordoglio e rinnovo la mia vicinanza ai famigliari delle vittime. Mi associo al silenzio commemorativo in aula che rinnova un dolore indelebile per tutto noi''.

Schettino tre giorni fa al quotidiano parigino Le Figaro ha dichiarato di ''rimpiangere soltanto di aver avuto ai miei ordini ufficiali che non sono stati all'altezza'', ma proprio due anni fa, il 17 gennaio 2012, ammise quattro volte, nell'interrogatorio di garanzia davanti al gip, di aver fatto l'errore nella manovra di accostata al Giglio. Per uno dei superstiti a Grosseto oggi, Chiara Castello, ''il comandante Schettino aveva un'opportunità unica con noi naufraghi: scusarsi per quello che ha fatto'', mentre per la russa, Kozlova Holly, a Grosseto con i due figli piccoli: ''Schettino non c'era, vero, in aula? Meglio per lui, vuol dire che sta bene. Mi sarebbe piaciuto vederlo''. Poi sono andati al Giglio, anche perché il sindaco Ortelli si è prodigato per avere un traghetto speciale la sera tardi, dopo la commemorazione delle 21.45'07'', orario dell'impatto con gli scogli. Ma al mattino c'è stata la messa di suffragio nella chiesa che fu rifugio dei naufraghi. ''Nessuno dovrà mai dimenticare'', ha ammonito il vescovo di Orbetello, Guglielmo Borghetti. ''Oggi è il momento del silenzio, della riflessione e del ringraziamento, se mai ce ne fosse ancora bisogno, all'isola del Giglio e ai suoi abitanti'', ha detto il Commissario per l'emergenza della Costa Concordia Franco Gabrielli. Il procuratore Francesco Verusio era anche lui al Giglio: ''Ogni volta veniamo qui con una certa commozione nel cuore in ricordo delle persone che hanno perso la vita Speriamo che almeno la vicenda processuale, dove si conferma la bontà dell'impianto accusatorio, possa finire al più presto''. Una corona di alloro è stata depositata in mare davanti alla prua della nave. (ANSA).

Spanu
Comune
Comune

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 14.01.14
Località : Olbia

Tornare in alto Andare in basso

Re: COSTA CONCORDIA 2 ANNI DOPO-COMMEMORAZIONE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum