CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  ivanapi il Ven 10 Gen 2014, 15:57

dell'inviato Michele Giuntini) (ANSA) - GROSSETO, 9 GEN - Una data per la Costa Concordia: il 23 gennaio i periti del tribunale, e i consulenti delle parti, compresi quelli di Francesco Schettino, saliranno a bordo. Sarà la prima volta dall'inizio dell'inchiesta che persone estranee ai soccorsi, alla polizia giudiziaria e alle operazioni di rimozione, vanno sul relitto. Ma ora è possibile perché da settembre la nave è raddrizzata col 'parbuckling' per cui almeno dal ponte 7 in su, cioè fino al ponte 11, l'ultimo in alto, è tutto all'asciutto. Così i giudici del processo a Schettino, per il quale tra l'altro il 3 febbraio la Corte di Cassazione discuterà quale sia il foro in cui accertare la legittimità del suo licenziamento, hanno potuto accogliere la richiesta di alcune parti, in primis il Codacons, di fare alcune verifiche direttamente sul relitto. I giudici, presidente Giovanni Puliatti, hanno stilato quesiti a cui dovrà essere data risposta. Stamani, con una riunione al tribunale di Grosseto, a porte chiuse, avviata dal giudice Marco Mezzaluna e proseguita poi dal coordinatore dei periti, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, si sono decise date e modalità ispettive. La nuova attività andrà a integrare la maxi-perizia del 2012 che si basò su 'scatola nera', documenti e certificati tecnici, ma non su sopralluoghi diretti, dentro la nave. Quindi, il 23 gennaio saranno ispezionati plancia di comando e ascensori. Nel ponte di comando, da dove Schettino e i suoi ospiti assistettero con gli ufficiali al disastro della manovra ravvicinata al Giglio, si cercheranno apparecchiature, computer e server della 'consolle' centrale utili a dare altre prove. Riguardo agli ascensori, l'incarico è verificare se essi si fermarono al piano - come deve succedere nell'emergenza di un black out per favorire l'uscita di chi c'è sopra - o se invece rimasero a mezza corsa; inoltre, se le porte degli stessi risultino aperte. C'è anche una seconda data già fissata: il 27 febbraio. E' il giorno dedicato alla verifica al generatore diesel d'emergenza. ''Perché non funzionò?'', è stato chiesto più volte finora ai testimoni durante il processo. Questo apparato avrebbe dovuto garantire, in pieno naufragio, l'autonomia energetica necessaria ad agevolare alcune funzioni decisive tra cui lo sbracciamento delle scialuppe per evacuare i passeggeri, che invece fu fatto manualmente e con difficoltà dall'equipaggio, per di più con la nave che si inclinava. Il generatore è al ponte 11, all'asciutto, e se serve sarà anche smontato, sul posto, da meccanici per capire che guasto ci fu: un aspetto che ha suggerito di far scivolare la data più in là nel tempo. Niente da fare, invece, per le porte stagne: sono sott'acqua. E il ponte 0, quello con la centrale macchine, anch'esso sott'acqua, lo si indagherà - va saputo se era a tenuta stagna secondo normativa o no - tramite documenti. Alla fine di tutto i periti del tribunale stileranno una relazione cui sarà allegato un video girato 'live': materiali che finiranno agli atti del processo in corso. I consulenti delle parti, invece, non potranno fare fotografie né girare riprese dentro la nave. Unica incognita su questa nuova vicenda della Concordia saranno le condizioni meteorologiche e del mare. In caso di situazione avversa, le date fissate verranno rinviate per motivi di sicurezza (safety) di chi deve salire sulla nave. E' stata peraltro ricordata una violenta mareggiata che nei giorni prima di Natale ha 'spazzato' in particolare il ponte 7, quello a pelo d'acqua, disseminando il relitto di detriti da frantumazione di arredi ed altro. Un potenziale pericolo per chi ci va sopra. Il custode della nave è in contatto con la cancelleria del tribunale: per la prima data il semaforo verde deve scattare la sera del 21 gennaio (due giorni prima): se non è prevista tempesta, si sale a bordo. Al momento sarebbero una ventina le persone autorizzate ad accedere alla Concordia sotto sequestro. Oltre ai periti dei giudici, lo hanno chiesto i consulenti del pm, di Schettino e di parti civili fra cui Codacons e ministero dell'Ambiente. Gli esperti dovranno indossare caschi protettivi, giubbotti salvagente, scarpe antiscivolo e forse anche maschere per ossigeno poiché in certi ambienti muffe e altre produzioni naturali, unite ai materiali in decomposizione, possono dare esalazioni nocive. (ANSA).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
ivanapi
Press Reporter
Press Reporter

Messaggi : 8729
Data d'iscrizione : 30.10.08
Località : civitanova marche

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  silvanes il Ven 10 Gen 2014, 23:29

Ivana,

Questa sera al TG di RAI1, annunciato con enfasi che
in giugno Costa Concordia lascerà il Giglio, ma non si
ancora dove. Proviamo a indovinare!
Io dico TURCHIA.

Attendo altre proposte
avatar
silvanes
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 6660
Data d'iscrizione : 28.10.08
Località : Lugano-Gandria

http:// http://silvanonessidotcom.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  masca1973 il Ven 10 Gen 2014, 23:41

Aliaga in Turchia, sono d'accordo con te Silvano ...

_________________
La crociera è una cosa che ci rende felici ...
avatar
masca1973
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 5108
Data d'iscrizione : 14.08.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  silvanes il Sab 11 Gen 2014, 00:05

Andrea,

Siamo già in due. Credo proprio che Costa Concordia
non non sarà demolita in Italia. Peccato!

Ciao.
avatar
silvanes
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 6660
Data d'iscrizione : 28.10.08
Località : Lugano-Gandria

http:// http://silvanonessidotcom.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  ivanapi il Sab 11 Gen 2014, 00:36

Sono d'accordo con voi!!!
Non sarà l'Italia sicuramente a fare il prezzo più basso, anche a costo di perdere questa occasione di lavoro.
Ciao
avatar
ivanapi
Press Reporter
Press Reporter

Messaggi : 8729
Data d'iscrizione : 30.10.08
Località : civitanova marche

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONCORDIA:IL 23 SALGONO A BORDO I PERITI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum